Volley: l’Us Lavis Cassa di Trento conferma Perissinotto e Bassetti al timone della prima squadra

L’avvio della stagione 2020/2021 dell’Us Lavis si sta piano piano sempre più avvicinando. Un’annata che vedrà, in casa rossoblù, diverse novità ed alcune importanti riconferme. Le prime di queste riconferme riguardano la prima squadra dell’Us Lavis, attualmente avente diritto a partecipare alla serie C, massimo campionato regionale, in attesa di comunicazioni dalla Federazione nazionale sull’eventuale ripescaggio nei campionati nazionali di B2 in quanto prima classificata in serie C al momento dell’interruzione dei campionati a causa del Covid-19.

Si riparte, in ogni caso, dalla piena e totale riconferma di Paolo Perissinotto come allenatore della prima squadra, di Ruggero Bassetti come secondo allenatore e di Matteo Perissinotto come dirigente accompagnatore. Classe 1957, allenatore di Secondo grado, per Perissinotto quella in arrivo sarà la quinta stagione consecutiva alla guida della prima squadra dell’Us Lavis, dopo che nella passata annata la squadra rossoblù ha raggiunto la final four di Coppa Trentino Alto Adige ed il primo posto in serie C al momento della sospensione di tutti i campionati. Al suo fianco confermatissimo, anche in questo caso per la quinta stagione consecutiva, Ruggero Bassetti vestirà i panni del secondo allenatore e prezioso punto di riferimento per quel che riguarda preparazione fisica e scout.

Ruggero Bassetti e Matteo Perissinotto

Una prima squadra che nella stagione 2020/2021 confermerà anche in qualità di main sponsor la Cassa di Trento. Il lungo e duraturo rapporto dell’Us Lavis con la Cassa Rurale di Lavis, insomma, proseguirà anche ora, in seguito alla fusione fra l’istituto di credito cooperativo lavisano e quello del capoluogo. In tutte le competizioni della stagione ormai alle porte, così, la prima squadra dell’Us Lavis sarà ribattezzata “Us Lavis Cassa di Trento”.

In allegato alcuni scatti di Paolo Perissinotto, Ruggero Bassetti e Matteo Perissinotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *